A ROMA: “Odissea della Musicha. L’armonia delle sfere celesti”

A ROMA

“Odissea della Musicha.

 L’armonia delle sfere celesti”


Secondo la scienza spirituale di R. Steiner

a cura di

Tiziano Bellucci, ricercatore e musicista

20 Ottobre 2018 Villino Ximenes via Cornelio Celso 1  Roma 00161

Orari: 10-13 pausa 14- 17

Contatti per iscrizioni e info: stefanialimatola@hotmail.com  327 74 09 614

“ La musica è invisibile. Non abita sulla terra. Ciò che ci separa da lei è lo stare svegli. Lei vive là dove noi ci addormentiamo: nei misteri del sonno, della vita e del cosmo”

Da dove viene la musica?(origine)

Cosa è la musica? (essenza)

 Quale è la sua missione?(scopo)

L’incontro è aperto a tutti. Non è previsto un costo, ma un libero contributo a seconda del gradimento, del valore acquisito e delle proprie possibilità

Programma: musica, rumore e suono, tono e frequenza.

Analisi della provenienza umana secondo le filosofie legate al “Logos” o suono;

evoluzione dei corpi e della coscienza.

Le origini primordiali della musica: intervalli musicali ed evoluzione della coscienza;

La scala musicale e l’armonia delle sfere celesti.

Le scale “pitagoriche: i “modi” greci planetari.

La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale.

La musica indicatrice di livello di coscienza

Origine degli strumenti musicali.

La musica quale reminescenza dell’origine e della natura cosmica dell’uomo. La musica del futuro.

Cosa è Musicha? È la forza della vita. L’amore intelligente che anima e avvolge la natura. Nella pietra diviene forma, nella pianta linfa e succhi. Nell’animale si mostra come facoltà di muoverlo, nell’uomo diventa pensiero, parola, suono. Questo è Musicha.

Se vogliamo farci una rappresentazione vivente, proviamo ad immaginare tutti gli strumenti dell’orchestra sinfonica. Ci sono tante sezioni: i flauti, i clarinetti, le viole, i violini, gli ottoni, le percussioni. Immaginiamo il cosmo intero come un enorme auditorium, una sala concerto. Cerchiamo di pensare che ogni stella, ogni pianeta sia una “postazione”, un leggio, dove dietro siede un “musico celeste” che suona, ti sarai costruito l’immagine di milioni di “musicanti” che dalla loro posizione “suonano” una Musicha, uno “spartito cosmico”. Questa “Musicha” è la stessa forza che fa muovere il vento, scorrere l’acqua. È ciò che vive nel fluire della linfa delle piante, nel pulsare di ogni animale, è il ritmo dello scorrere del tuo sangue, il suono del tuo cuore.

E’ la vita universale. Questa è Musicha: il suono della vita.

Letture consigliate:

L’essenza della musica (R. Steiner), Il libro segreto di un musicista (A. Lupi), Gli scritti musicali  di C.Gregorat

Nel seguente link può ascoltare una presentazione di una conferenza sulla musica

http://www.youtube.com/watch?v=M5XNgS5QBd8

Post recenti

Mostra tutti
127935017_385948049509350_26967070177992

unicornos

di Tiziano Bellucci

2020 All Rights Reserved to Tiziano Bellucci

Sito Web realizzato da Antonio Passarelli