Formazione per insegnanti e amatori della Musica

Aggiornamento: 1 set

Metodo di educazione artistico/maieutica: “LA MUSICHA RITROVATA”

a cura di Tiziano Bellucci, musicista antroposofo


Indicazioni per creare un tuo metodo per insegnare, ispirandoti alle antiche indicazioni della “Musicha delle Sfere celesti”

Proposta: 2 incontri ON LINE su Zoom da 2 ore

dalle 20,30 alle 22,30 lunedi 12 e 19 settembre 2022


costo 50 euro comprensivo del PDF del metodo con indicazioni didattiche e spartiti


Sin dall’infanzia avvertivo il mondo della musica - per come è scritto nei libri e nei manuali - come qualcosa completamente privo di quella delicatezza espositiva che l’essenza stessa della musica richiederebbe. Poca attenzione è stata posta per non turbare la sensibilità di coloro che, venendo al mondo con un temperamento artistico, sfogliando un compendio di musica si attenderebbero di aprire un vero e proprio “libro vivente” e non un “trattato di fenomenologia vibratoria”.


In un’epoca materialistica come la nostra, l’individuo cresce senza valori: vi è un alto rischio che da adulto possa andare a compiere azioni e pensieri privi di valore. I bambini, i ragazzi hanno bisogno di conoscere l’arte come forza di innalzamento morale, come Principio maieutico che possa donar loro dei valori interiori, dei motivi e dei fini superiori.

A tal pro, si può dire la Musicha non è solo “musica”: è un Grande Valore. L’allievo dovrebbe sentire che nella musica sono incantati misteri e leggi formative, che possono essergli rivelati.


L’insegnante ha un ruolo fondamentale riguardo lo sviluppo fisico, psicologico e spirituale dei suoi allievi. Il modo in cui viene “portata” l’esperienza artistica lascia un’impronta “fondante” che può suscitare feconde forze di armonia, creatività e di equilibrio.


Le parole, la terminologia e i concetti usati per spiegare questi misteri musicali, nelle scuole sono spesso solo insignificanti geroglifici che disorientano o distraggono il ricercatore o lo studente. È quindi con grande responsabilità che –ogni volta che un insegnante incontra un allievo – si dovrebbe tentare di portare allo studente un modo diverso di conoscere l’elemento musicale, secondo una concezione del mondo che voglia ritrovare una Musicha perduta.


L’allievo deve “presentire” che nell’anima del suo insegnante vi è un mondo assolutamente nuovo, che attende di essere manifestato.

Lo studente dovrebbe sentire il palpitare della Musicha come forza della vita. L'amore intelligente che anima e avvolge la natura. Nella pietra diviene forma, nella pianta linfa e succhi. Nell'animale si mostra come facoltà di muoverlo, nell’uomo diventa pensiero, parola, suono. Questo è Musicha: la Parola cosmica dell’esistenza, il Logos creatore del mondo al femminile.

È quindi con responsabilità superiore che mi accingo a tentare di portare allo studente un modo diverso di conoscere l’elemento musicale, secondo una concezione del mondo che voglia ritrovare una Musicha perduta. Buon studio.

Tiziano Bellucci


PER ISCRIVERSI COMPILARE IL MODULO QUI:

Argomenti che verranno affrontati durante gli incontri:

· Le origini primordiali della musica: intervalli musicali ed evoluzione della coscienza;

· La scala musicale e l'armonia delle sfere celesti.

· Le scale "pitagoriche: i "modi" greci planetari.

· La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale.

· La musica indicatrice di livello di coscienza

· Origine degli strumenti musicali.

· La musica quale reminescenza dell’origine e della natura cosmica dell’uomo. La musica del futuro.

· Potere del suono e delle vibrazioni

· La ricerca della tonica individuale

· Atmosfere e musiche dei pianeti secondo Pitagora (scale modali)

· Esperienze costituenti organici e psichici del corpo umano (intervalli)

· Stati di coscienza dei vari popoli nello scorrere del tempo espressi in musica

(armonie e scale esotiche)

· Suggestioni ed emozioni musicali riguardo le armonie musicali (accordi)

· Esperienze con i 12 sensi e la musica

· Il Canto di mantra planetari


Letture consigliate:

L'essenza della musica (R. Steiner),

Il libro segreto di un musicista (A. Lupi)

Gli scritti musicali di C.Gregorat

la Musicha Perduta (T. Bellucci)


per ascoltare playlist dei vari bran parte della formazione:

https://youtube.com/playlist?list=PLGEweIpqcxqebbDDfneTvGWUYX0xMqPpj


Nel seguente link può ascoltare una presentazione di una conferenza sulla musica



Curriculum Tiziano Bellucci 2022 + elenco conferenze
.pdf
Download PDF • 1.44MB

Proposta: 2 incontri ON LINE su Zoom da 2 ore

dalle 20 alle 22

costo 50 euro comprensivo del PDF del metodo con indicazioni didattiche e spartiti


PER ISCRIVERSI COMPILARE IL MODULO QUI:


Post recenti

Mostra tutti