top of page

la Pentecoste Cosmica

" il tempo dell’illuminazione del proprio io”

Esercizi di intuizione del proprio spirito.

I carismi e i doni del Paracleto.

Imparare a chiedere e a domandare al Cielo.

La Kundalini d'occidente e l’iniziazione verticale.


A cura di Tiziano Bellucci

venerdi 26 Maggio ore 21 su Zoom

incontro su Zoom a libero contributo

cliccando qui si verrà indirizzati ad un modulo di iscrizione: https://unicornoscorsi.wordpress.com/incontro/


"Vogliamo dunque fra i nostri pensieri di Pentecoste accogliere anche questo: che mediante l’antroposofia dobbiamo cercare la via al Cristo vivente, e sentire che con ciò può rinnovarsi in ogni antroposofo il primo Mistero di Pentecoste, cosí che sorga in lui la conoscenza del Cristo ed egli si senta riscaldato e illuminato dalle lingue di fuoco della conoscenza cristiana del mondo. Che la nostra via verso la spiritualità per mezzo dell’antroposofia sia allo stesso tempo la via al Cristo mediante lo Spirito. Se un piccolo numero di uomini si volge a questo con serietà, tale Mistero di Pentecoste prenderà sempre piú radice in molti uomini del presente e ancor piú dell’avvenire. E allora verrà ciò di cui l’umanità tanto necèssita per il suo risanamento, per la sua salvezza: a una nuova comprensione umana parlerà lo Spirito di salvezza, lo Spirito che sana i mali delle anime, e che il Cristo ha mandato. Verrà, miei cari amici, ciò di cui l’umanità ha bisogno: la Pentecoste cosmica."

Selezione da una conferenza tenuta da R. Steiner a Cristiania (Oslo) il 17 maggio 1923.



 

un invito a FERRARA:



 

UN INVITO A PESCIA, Pistoia




282 visualizzazioni0 commenti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page