Formazione per “ACCORDATORI planetari”

Aggiornato il: mag 26

“IL SUONO DELLA VITA: la Musica come armonia di benessere”

Un nuovo metodo di riequilibrio sonoro rivolto ad operatori, professionisti della salute e a singoli che aspirino ad una formazione per utilizzo personale

PROGRAMMA:

Corso Online 4 incontri di 2 ore e 15 minuti (9 ore totali) su piattaforma ZOOM

nelle date di mercoledi dalle 20 alle 22,15

30 Giugno

7 Luglio

14 Luglio

21 Luglio 2021

Costo 120 euro

rilascio attestato di partecipazione certificato da Istituto Bioquantica Applicata

(pari 10 crediti formativi IBA)

EQF: 4

A cura di Tiziano Bellucci

unicornos@hotmail.it

Tel. 348 065 98 27


A seguito della formazione ricevuta, i partecipanti riceveranno ampio materiale sonoro MP3, dispense con metodo per praticare la figura di "accordatore planetario" per trattamenti privati a terzi o per se stessi:


(è anche possibile iscriversi e partecipare in differita ricevendo successivamente la registrazione della formazione -sempre al costo di 120 euro, ma senza la possibilità di conseguire l'attestato di partecipazione e i 10 crediti formativi)


per iscriversi compilare il modulo:



Punti trattati:


· I presupposti per diventare “accordatore planetario”

· Malattia e guarigione come accordo e dis-accordo con il cosmo

· Suono/vibratorio e musica/armonia

· Musica, tono e frequenza

· Lyra, Cetra, Arpa secondo gli antichi modi greci

· centratura, riequilibrio, ri-armonizzazione tramite il suono e il respiro (canto)

· Il METODO di “accordatura planetaria: IL SUONO DELLA VITA

· Intervalli musicali e sistemi vitali

· teoria e pratica della musica.

· i 7 patti i 7 accordi. Salutogenesi e benattia

· La tonica individuale.

· Gli archetipi dei pianeti.

· La musica quale ponte fra corpo e cosmo


PROGRAMMA SINOTTICO

· “Riequilibrio sonoro planetario” rivolto ad operatori, professionisti della salute e a singoli che aspirino ad una formazione per utilizzo personale


· Un sistema sonoro, che tende a realizzare una ri-armonizzazione, un ri-bilanciamento dell’entità umana tramite il suono e la musica.


· Un “ampliamento” alla possibilità di conservare o ristabilire il benessere tramite un percorso secondo l’indirizzo di pensiero dell’antroposofia di R. Steiner dove vengono trattate tematiche che mostrano la natura interiore e il ruolo dell’essere umano: la costituzione animica e spirituale dell’uomo, l’origine dell’uomo e della terra, gli stati di coscienza come il sonno e il sogno, il problema della libertà e del destino, esercizi di concentrazione e meditazione, la pratica di tecniche ri-equilibrative sonore.


· La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale. Il concetto di salute e malattia secondo la scienza spirituale. Malattia e guarigione come “accordo e dis-accordo con il cosmo”

· Ripristinare una “centratura”, un riequilibrio, una ri-armonizzazione della persona tramite la musica, il suono e il respiro (canto)


· Costituzione occulta. Esperienze costituenti organici e psichici del corpo umano (intervalli) L’organismo umano è costituito di 7 organi principali, che regolano i principali processi vitali: l’ascolto guidato meditativamente dell’intervallo musicale, può fare prendere coscienza del singolo organo e del relativo processo vitale.


· La ricerca della tonica individuale. Ogni essere umano è unico ed irripetibile. È dotato di una unica e particolare individualità: si può quindi dire che “risuona” con una certa sua propria vibrazione interiore, una “nota” sonora caratteriale. È possibile ricavarla, sia per cantare o suonare in quella determinata tonalità per trarne maggiori benefici, sia per interagire socialmente in modo più armonico con altre individualità che possiedono “note” con le quali sono possibili “accordi” più armonici.


· Evoluzione planetaria. Esperienza della formazione del cosmo dal big bang correlato alle arti e alla musica. Gli stati di aggregazione della sostanza che si sono condensati man mano nella formazione dell’universo (da calore, gas, liquido, solido) possono essere sperimentati visualizzando, osservando artisticamente date forme architettoniche, sculture, dipinti e musiche.


· Stati di coscienza dei vari popoli nello scorrere del tempo espressi in musica (armonie e scale esotiche) È possibile ripercorrere lo stato d’animo e l’ambiente emotivo di un dato popolo, entro un periodo storico di civiltà passato tramite l’ascolto delle scale musicali e atmosfere in uso in quei tempi. Esperienze con i 12 sensi e la musica


· Oltre ad usare l’immaginazione per meditare sulle impressioni derivanti dai 5 sensi, è possibile riconoscere ed avere esperienza di altri 7 sensi interiori, che attivandosi, possono aumentare la propria consapevolezza e sicurezza.

· Potere del suono e delle vibrazioni. La cimatica è una scienza sperimentale che ha riconosciuto che ad ogni vibrazione sonora, corrisponde una forma, un’immagine. Questo tipo di indagine può aprire la strada all’applicazione futura del suono come metodo di modificazione di ogni struttura organica o minerale, in campo terapeutico o fisico. 1° incontro.


· Musica, rumore e suono, tono e frequenza. Analisi della provenienza umana secondo le filosofie legate al “Logos” o suono. Canto mantram planetari. Le origini primordiali della musica: La scala musicale e l’armonia delle sfere celesti. Suggestioni ed emozioni musicali riguardo le armonie musicali (accordi) Le combinazioni armoniche possibili tramite l’esecuzione degli accordi musicali (triadi, quadriadi, ecc.) suscitano nella psiche umana delle emozioni. Ogni accordo corrisponde ad uno stato d’animo, che infonde dalla più profonda calma alla più alta tensione.


· Trattamento “accordatura planetaria” e i 7 patti i 7 accordi. Salutogenesi e benattia. Metodi e pratiche di “accordatura”.

È possibile concentrare l’attenzione su un organo interno (polmone, cuore, ecc.) e stimolarne l’attività vitale sia suonando, che cantando o ascoltando determinate melodie planetarie legate all’organo stesso. Nel corso verranno date indicazioni elementari per imparare a suonare queste melodie con il piano, la chitarra, il flauto o il canto. Canto di mantra planetari. L’autore del metodo “accordatura planetaria” ha realizzato diversi brani musicali, utilizzando le scale pitagoriche legate alle atmosfere planetarie, su parole del filosofo R. Steiner. Cantando tali melodie, si consegue una intensa concentrazione e stabilità emotiva.

· Meditazione e respirazione planetaria.


· Sempre in linea con i principi di Pitagora, si può eseguire una meditazione tramite l’immaginazione di determinati colori, legati all’inspirare ed espirare di una nota musicale. Focalizzando l’attenzione scansionando le 12 parti del corpo, è possibile instaurare e raggiungere uno stato di calma, serenità e di presenza molto efficace. Atmosfere e musiche dei pianeti secondo Pitagora (scale modali)



Corso Online 4 incontri di 2 ore e 15 minuti (9 ore totali)

nelle date di mercoledi 30 Giugno, 7 Luglio, 14 Luglio, 21 Luglio 2021

Costo 120 euro (pari 10 crediti formativi IBA)

EQF: 4

A cura di Tiziano Bellucci

unicornos@hotmail.it

Tel. 348 065 98 27

per iscriversi compilare il modulo:






BIBLIOGRAFIA consigliata:

Testi di riferimento:

Bellucci, il Suono della luce, ed. Crisalide

Bellucci, La Musicha perduta, ed ArgentoDorato

Steiner, Teosofia (O.O 9)

Steiner, L’iniziazione (O.O 10)

Steiner, La mia vita (O.O. 28), ed. Antroposofica;

Steiner, La saggezza dei rosacroce (O.O. 99)

Steiner, L’essenza della musica (O.O. 283), ed. Antroposofica


per approfondire: https://www.unicornos.com/post/accordatura-planetaria




Post recenti

Mostra tutti